Perugia, minacce all’ex marito della compagna: nei guai 55enne napoletano

Perugia, minacce all’ex marito della compagna: nei guai 55enne napoletano

Denunciata anche la compagna dell’uomo con l’accusa di concorso in atti persecutori


PERUGIA – Minacce e offese sui social all’ex marito della compagna. Questa l’accusa che ha portato questa mattina all’arresto di un 55enne napoletano. Per l’uomo, che vive a Perugia ed è già noto alle forze dell’ordine, l’accusa è quella di atti persecutori in concorso e diffamazione.

Ad intervenire i militari dell’Arma di Perugia che hanno iniziato le indagini a seguito della denuncia di un 50enne perugino, vittima delle minacce.

Secondo gli inquirenti, il 55enne napoletano nei confronti della vittima avrebbe “posto in essere reiterate condotte vessatorie e minatorie denigrandola anche su social network”. Oltre all’arresto dell’uomo è scattata anche la denuncia, per concorso in atti persecutori, dell’ex moglie del denunciante, una 45enne di Perugia. L’arrestato si trova ora agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.