Preso Domenico ‘Pippotto’: era evaso dal carcere di Perugia

Preso Domenico ‘Pippotto’: era evaso dal carcere di Perugia

Il 38enne è stato acciuffato dagli uomini della Questura


PERUGIA – Poco più di 10 ore. Questa la durata della fuga di ‘Pippotto’, al secolo Domenico D’Andrea, 38enne napoletano evaso ieri mattina dal carcere di Perugia. Gli agenti della Questura avevano immediatamente iniziato le ricerche dopo la sua fuga rintracciandolo e bloccandolo poco prima di mezzanotte in un boschetto in via Ettore Ricci, nel capoluogo umbro.

Nel carcere di ‘Capanne’ l’uomo stava scontando l’ergastolo per l’omicidio di Salvatore Buglione, commesso a Napoli, nel quartiere Vomero, nel settembre del 2006 durante un tentativo di rapina.

Era stato assegnato al lavoro esterno come previsto dall’articolo 21 dell’Ordinamento penitenziario e proprio durante lo svolgimento di quelle mansioni si era dato alla fuga. Fuga, come detto, interrotta intorno alla mezzanotte.