Processo Cucchi, condannati i due carabinieri in Appello: 13 anni per il pestaggio

Processo Cucchi, condannati i due carabinieri in Appello: 13 anni per il pestaggio

La decisione della Corte D’Assise d’Appello è arrivata dopo 5 ore di camera di consiglio


ROMA – Condannati in appello a 13 anni di carcere Alessio Di Bernardo e Rafafele D’Alessandro, i due carabinieri processati per omicidio preterintenzionale per aver pestato Stefano Cucchi dopo il suo arresto.

Sconto di pena invece per Roberto Maddaloni passando da 4 anni e mezzo a 4 anni, mentre Francesco Tedesco ha visto confermata la condanna a due anni e sei mesi. Per entrambi l’accusa è di falso. La decisione della Corte D’Assise d’Appello è arrivata dopo 5 ore di camera di consiglio.

Ai due carabinieri in primo grado era stata inflitta una condanna a 12 anni di reclusione e il Pg, Roberto Cavallone, al termine della requisitoria d’Appello aveva chiesto 13 anni per entrambi.