Secondigliano, aggredisce e minaccia i poliziotti: 36enne in manette

Secondigliano, aggredisce e minaccia i poliziotti: 36enne in manette

Gli agenti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo in stato di alterazione alcolica che, alla loro vista, ha dato in escandescenze inveendo contro gli operatori


SECONDIGLIANO – Stanotte gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Privata Raffaele Barbato per una segnalazione di lite familiare.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un uomo in stato di alterazione alcolica che, alla loro vista, ha dato in escandescenze inveendo e minacciando gli operatori che, non senza difficoltà, lo hanno bloccato.
C.M., 36enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.