Sparatoria in banca a Bologna, Iovinella (Assicurezza Confesercenti): “Rischi enormi per le gpg”

Sparatoria in banca a Bologna, Iovinella (Assicurezza Confesercenti): “Rischi enormi per le gpg”

La guardia giurata è stata ferita dopo una colluttazione con i rapinatori


GIUGLIANO – Tre rapinatori hanno assaltato una filiale bancaria a Bologna in zona Corticella. Nell’agguato è stata ferita la guardia giurata che era di servizio in quel momento e che ha reagito al tentativo di rapina nonostante la brutale aggressione della banda. Fortunatamente le sue condizioni non sembrano gravi.

“Si tratta però – ha affermato Valerio Iovinella, Presidente di Assicurezza Confesercenti – dell’ennesimo episodio che testimonia il ruolo delicato ricoperto dalle guardie giurate. Costantemente esposte a rischi di ogni genere, gli agenti degli istituti di vigilanza rappresentano una categoria da sempre in prima linea soprattutto nei luoghi più delicati.

C’è bisogno di una protezione con una tecnologia avanzata che venga affiancata alla preparazione individuale. Ed è questo ciò che, in qualità di direttore tecnico della B.A.L.E. Academy, ho sottolineato nel corso svolto di recente”.

“La speranza – ha concluso – è che i responsabili dell’agguato possano essere identificati e arrestati: da parte mia esprimo la massima solidarietà all’istituto di vigilanza e alla guardia giurata ferita sperando in una rapida guarigione e conseguente ritorno al lavoro. Ha dimostrato coraggio e senso del dovere, quello che ogni guardia giurata deve avere nell’esercizio di una funzione da sempre piuttosto delicata”.