Terribile impatto tra auto e scooter: morto 18enne, in gravi condizioni l’amico

Terribile impatto tra auto e scooter: morto 18enne, in gravi condizioni l’amico

La vittima dell’incidente avvenuto allo scattare del coprifuoco, è morta poco dopo il suo arrivo in ospedale


SALERNITANO – Il tragico episodio ha avuto luogo nella serata di sabato a Nocera Inferiore, comune in provincia di Salerno. Scattato il coprifuoco, due giovanissimi sono rimasti coinvolti in un terribile incidente che ha causato la morte di uno dei due.

Anatolii Kohdzhaev, 18enne originario dell’Ucraina ma da tempo residente nel salernitano, si trovava a bordo di uno scooter insieme ad un amico nocerino 17enne quando improvvisamente, per motivi ancora da chiarire, hanno impattato violentemente contro un’auto.

In seguito all’incidente, subito i feriti sono stati traportati in ospedale ma qui purtroppo per il 18enne non c’è stato niente da fare. Anatolii è deceduto poco dopo il suo arrivo, probabilmente a causa delle gravissime riferite riportate in particolare alla testa.

Resta ricoverato in gravi condizioni l’amico di 17enne, ma stando alle prime notizie diffuse, non sarebbe in pericolo di vita. In ospedale anche il conducente dell’automobile che si è scontrato con lo scooter, anche le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni.

Nel frattempo, come riportato da “IlMattino”, le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e accertare eventuali responsabilità legate alla  terribile tragedia. Si attendono eventuali aggiornamenti.