Vaccini a Giugliano, il cuore grande dei volontari: attività senza sosta nel centro di Lago Patria

Vaccini a Giugliano, il cuore grande dei volontari: attività senza sosta nel centro di Lago Patria

Il loro impegno e la sinergia con l’amministrazione locale la chiave per svolgere le operazioni in maniera spedita


GIUGLIANO – Una sinergia perfetta tra istituzioni locali, residenti e volontari. È questa la ricetta che sta consentendo di andare avanti in maniera spedita e senza alcun problema nell’attività al centro vaccinale in via Signorelle a Patria, nella zona di Lago Patria.

Dopo che l’amministrazione locale aveva accolto l’appello dei residenti di svolgere le operazioni nelle ore pomeridiane per evitare problemi con gli orari di entrata e uscita dalla scuola adiacente, le operazioni di accoglienza e smistamento delle persone convocate per il vaccino sono state affidate all’associazione dei vigili del fuoco del nucleo di Protezione civile.

Il responsabile del distaccamento della fascia costiera Marco Fabricino si è detto particolarmente soddisfatto del lavoro svolto, così come l’amministrazione locale che ha da subito mostrato interesse perché il tutto si svolgesse senza alcuna problematica. Ad oggi sono una decina i volontari impegnati nel centro vaccinale che si alternano su turni tali da coprire gli orari di apertura della struttura.

E si andrà avanti almeno fino a settembre, mese in cui, da cronoprogramma nazionale, l’intera popolazione italiana dovrebbe essere definitivamente vaccinata.