Vaccini a Napoli, momenti di tensione questa mattina al Madre: forze dell’ordine sul posto

Vaccini a Napoli, momenti di tensione questa mattina al Madre: forze dell’ordine sul posto

Molti dei convocati di ieri, che erano stati poi disdetti per la chiusura dell’hub a causa della carenza di vaccini, si sono presentati oggi


NAPOLI – Momenti di tensione questa mattina al Museo Madre a Napoli, hub vaccinale dell’Asl Napoli 1. Molti dei convocati di ieri, che erano stati poi disdetti per la chiusura dell’hub a causa della carenza di vaccini, si sono presentati oggi, aggiungendosi ai 600 convocati attesi in giornata.

Gli addetti hanno spiegato ai cittadini che avrebbero dovuto aspettare un nuovo messaggio di convocazione ma la tensione è salita ed sono intervenute le forze dell’ordine per blindare le file con i convocati e riportare l’ordine. Alcuni convocati di ieri si sono presentati anche alla Mostra d’Oltremare, dove ieri sono state effettuate solo le seconde dosi, ma erano in pochi e non c’è stata particolare tensione. (ANSA).