Vaccini, 2 hub chiusi a Napoli: “L’attività proseguirà negli altri punti della città”

Vaccini, 2 hub chiusi a Napoli: “L’attività proseguirà negli altri punti della città”

Lo ha fatto sapere l’Unità di Crisi della Regione Campania


NAPOLI – Chiudono i due grandi hub a Napoli. La mancanza dei vaccini ha portato allo stop nei due centri maggiori della città, vale a dire la Mostra d’Oltremare e Capodichino. Il responsabile dell’Unità di Crisi Regionale Ugo Trama ha però spiegato che l’attività vaccinale andrà avanti ugualmente nel capoluogo partenopeo in tutti gli altri punti presenti.

Lo stop dei due hub è stato invece stabilito, come chiarito dallo stesso Trama, per la necessità di impiegare un ingente numero di operatori che, in mancanza di dosi, sarebbe stato soltanto uno spreco. Ecco perché la decisione di fermare le attività almeno fino a mercoledì prossimo quando la situazione dovrebbe rientrare nella normalità.

La campagna vaccinale però non si ferma: ad oggi sono oltre un milione e mezzo di persone quelle che hanno ottenuto almeno la prima dose di vaccino