Vaccini, in Campania arrivano 100mila dosi in più: la data

Vaccini, in Campania arrivano 100mila dosi in più: la data

Francesco Paolo Figliuolo ha finalmente accolto la richiesta del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca


CAMPANIA – Sono oltre 200 mila le dosi di Pfizer (209.430) consegnate il 5 maggio in Campania e saliranno oltre la soglia delle 215mila con i nuovi arrivi programmati per il 12 maggio; fiale che vanno ad aggiungersi alle decine di migliaia di AstraZeneca, consegna prevista per metà maggio, e a quella di Moderna e Jhonson & Johnson.

De Luca ha sempre espresso il suo disappunto riguardo lo scarso quantitativo di vaccini arrivati in Campania. Una decurtazione, come riportato da Il Mattino, motivata dalla minore numerosità delle categorie prioritarie (personale sanitario e anziani) da vaccinare ma che ora che si è passati alla vaccinazione di massa non ha più ragione d’essere. Un riequilibrio – quello assicurato dal commissario nazionale  Francesco Paolo Figliuolo – che finalmente accoglie la reiterata richiesta, avanzata anche con toni accesi, nelle scorse settimane dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.