Blitz delle forze dell’ordine ad Afragola, demolito tempio abusivo nel palazzo dei camorristi

Blitz delle forze dell’ordine ad Afragola, demolito tempio abusivo nel palazzo dei camorristi

Già 10 anni fa questa piccola chiesa, con tanto di altare e targa commemorativa per i defunti del clan era finita nell’occhio del ciclone giudiziario ma, inspiegabilmente, non fumai abbattuta


AFRAGOLA – Tempio abusivo dedicato alla Madonna dell’Arco in demolizione. L’opera era stata realizzata da più di 15 anni  in uno spazio comune dell’isolato 19, interamente occupato da capi e affiliati al clan Bizzarro Barbato, nuovo clan egemone ad Afragola. Una task force composta da agenti del locale commissariato, diretto dal vice questore Gianvito Zazo, che ha coordinato una ventina di agenti del reparto celere, gli agenti della polizia municipale. Sul posto i carabinieri della locale caserma, diretti dal maresciallo Raimondo Semprevivo, coordinati dal maggiore Diego Miggiano. Già 10 anni fa questa piccola chiesa, con tanto di altare e targa commemorativa per i defunti del clan era finita nell’occhio del ciclone giudiziario ma, inspiegabilmente, non fumai abbattuta. Questa mattina invece le potenti pinze tranciatrici  di una ruspa hanno sbriciolato e ridotto in macerie, un altro segno di “potenza“ del clan Bizzarro Barbato.