Calvizzano, niente banche sul territorio comunale. Pirozzi: “E’ un servizio imprescindibile”

Calvizzano, niente banche sul territorio comunale. Pirozzi: “E’ un servizio imprescindibile”

“Scriverò in queste ore una lettera a mia firma nella quale inviterò i vertici dei principali Istituti Bancari a valutare l’ipotesi di aprire una filiale nel nostro Comune”


CALVIZZANO – Il Sindaco di Calvizzano, Giacomo Pirozzi, ha diramato un comunicato in merito alla mancanza di banche sul territorio comunale. Questo è quanto ha reso noto il primo cittadino:

“Scriverò in queste ore una lettera a mia firma nella quale inviterò i vertici dei principali Istituti Bancari a valutare l’ipotesi di aprire una filiale nel nostro Comune. Calvizzano è un paese che conta circa 13.000 abitanti e avverte assolutamente l’esigenza di avere un istituto che soddisfi le richieste della platea. Il solo ufficio postale non basta. Diversamente i comuni limitrofi sono provvisti di almeno uno o più sportelli. Sono tanti i cittadini e gli imprenditori che mi comunicano che sono spesso costretti a recarsi presso altre sedi lontane da Calvizzano per effettuare operazioni bancarie. Lo sviluppo e il rilancio del paese passa inevitabilmente anche attraverso la semplificazione e l’ampliamento della rete dei servizi offerti. Per arrestare lo spopolamento dobbiamo contribuire a rendere il nostro paese sempre più competitivo e attrattivo.
Oggi più che mai – continua Pirozzi – la presenza di filiali bancarie è un servizio imprescindibile per il cittadino. Rappresenterebbe anche un vantaggio per la popolazione anziana impossibilitata a spostarsi a causa di un trasporto pubblico scarso. Mi appello al buonsenso di chi governa le banche affinché non si continui a lasciare intere comunità isolate, come già avviene da diversi anni per il nostro comune. Offriamo tutta la nostra disponibilità e collaborazione dal punto di vista organizzativo alle Banche che vorranno effettuare quest’investimento e ci auguriamo che prendano in considerazione questa nostra richiesta. Vi terrò aggiornati”, conclude il Sindaco di Calvizzano.