Campania in zona bianca dal 21 giugno: arriva l’ufficialità

Campania in zona bianca dal 21 giugno: arriva l’ufficialità

Le restrizioni previste sono minime, resta l’obbligo di mantenere il distanziamento e di indossare la mascherina


CAMPANIA – La Campania entrerà nella fascia con meno restrizioni dalla prossima settimana, ad anticipare la notizia è stato il governatore Vincenzo De Luca durante la consueta diretta Facebook del venerdì.

Il monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute all’esame della cabina di regia conferma che la Campania, essendo per la terza settimana con dati d’incidenza inferiori a 50 esce dalla zona gialla per entrare in quella bianca, praticamente senza più restrizioni se non l’obbligo di mascherina (che il presidente ha confermato restare valido anche in estate) e di mantenere il distanziamento.

Nonostante ciò De Luca in diretta ha ammonito i cittadini, dicendo: “Attenti perché tutta questa allegria che abbiamo per le riaperture, tutta questa ricreazione rischia di essere interrotta fra fine settembre e inizio ottobre. Non credo che avremo la stessa situazione che c’è stata dopo la scorsa estate, perché bene o male sono state somministrate milioni di dosi di vaccino, ma ancora una volta dobbiamo far funzionare la ragione. Non avremo un’emergenza di quelle dimensioni, ma rischiamo di avere nuovi contagi e nuova emergenza, perché tra il 15 e il 20% degli italiani non si è vaccinato per propria scelta, perché avremo l’apertura dell’anno scolastico con tutti gli studenti in presenza e per la presenza di varianti Covid”.