Caos a Napoli, spari e coltellate tra Polizia e spacciatore: agente in ospedale

Caos a Napoli, spari e coltellate tra Polizia e spacciatore: agente in ospedale

L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale


NAPOLI – Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Nolana hanno controllato un giovane il quale, durante l’identificazione, si è dato improvvisamente alla fuga in direzione di vico Gabella alla Farina.

I poliziotti lo hanno inseguito fino a via Soprammuro dove l’uomo, una volta raggiunto, ha estratto un coltello ferendo uno di essi ed abbandonando l’arma solo dopo che un altro operatore gli aveva intimato l’alt esplodendo un colpo di pistola in aria, in seguito al quale si è dato nuovamente alla fuga in direzione della III Traversa Garibaldi dove, dopo aver tentato di nascondersi tra le auto in sosta, con non poche difficoltà e dopo una colluttazione, è stato bloccato e trovato in possesso di 18 compresse di una sostanza psicotropa.

Ibrahim Diakite, 28enne della Costa d’Avorio con precedenti di polizia, è stato arrestato per tentato omicidio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi.

COMUNICATO STAMPA