Covid in Italia, la previsione: il 21 giugno tutte le Regioni in zona bianca

Covid in Italia, la previsione: il 21 giugno tutte le Regioni in zona bianca

Questo l’orientamento del Governo anche se la decisione dipenderà dall’andamento curva epidemiologica


ITALIA – Il 21 giugno. È questa la data in cui, se i dati relativi all’emergenza epidemiologica in corso lo consentiranno, tutta l’Italia sarà in zona bianca.

L’accelerata data in queste ultime settimane alle vaccinazioni ha infatti portato a dati piuttosto confortanti per quel che riguarda i contagi e, di conseguenza, il Governo, in costante contatto con il Comitato tecnico scientifico, potrà dar vita ad una riapertura si spera definitiva.

Si parte il 7 giugno, con Abruzzo, Liguria e Veneto che entreranno in zona bianca come già accaduto a Sardegna, Friuli Venezia Giulia e Molise.

Se la curva epidemiologica continuerà come si spera la discesa dal 14 giugno dovrebbe essere la volta di Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Emilia Romagna e Provincia di Trento e, una settimana più tardi, di Sicilia, Marche, Toscana, Provincia di Bolzano, Calabria, Basilicata e Campania.

Si tratta, va detto, di una previsione e che, come tale, potrebbe cambiare da un giorno all’altro: l’ago della bilancia, manco a dirlo, sarà infatti costituito dall’andamento dei contagi che potrebbe determinare una corsa nell’una o nell’altra direzione.