Da domani la Campania in zona bianca: via al coprifuoco ma resta l’obbligo di mascherina

Da domani la Campania in zona bianca: via al coprifuoco ma resta l’obbligo di mascherina

De Luca ha annunciato che in Campania sarà obbligatoria per tutta l’estate


CAMPANIA – E’ domani 21 giugno 2021 la data cruciale, la data in cui la regione Campania passerà in zona bianca e vedrà annullate quasi tutte le restrizioni. Un momento che i cittadini campani attendevano da circa un anno. Un anno pieno di restrizioni finalmente sembra stia per finire. Grazie all’aumento delle vaccinazioni ed al conseguente drastico calo dei contagi da Coronavirus, la Campania sembra vedere la luce in fondo la tunnel.

Anche nell’ultimo bollettino pubblicato dall’Unità di Crisi della Regione Campania, il numero di nuovi casi positivi è sopra le cento unità (139 contagiati), a fronte di un numero costante (ma basso rispetto ai mesi scorsi) di tamponi (8.336).

Il tutto alla vigilia della “zona bianca”, che scatterà da domani lunedì 21 giugno, e che comporterà il quasi totale ritorno alla “normalità”: l’addio al coprifuoco (che tuttavia già da diverso tempo veniva regolarmente violato, soprattutto nei luoghi della movida) e la riapertura pressoché totale delle attività commerciali ed economiche le due novità più importanti.

Resta l’obbligo della mascherina (nonostante il CTS non si sia ancora espresso, il presidente Vincenzo De Luca ha annunciato che in Campania sarà obbligatoria per tutta l’estate ed ha annunciato il divieto di assembramenti.