Denise, spunta nuova testimone: “Ho conosciuto la nomade di Milano, sua figlia somigliava alla bimba”

Denise, spunta nuova testimone: “Ho conosciuto la nomade di Milano, sua figlia somigliava alla bimba”

“Si faceva chiamare Florina, l’ho riconosciuta dopo”


NAZIONALE – “Si faceva chiamare Florina, solo dopo ho capito che potesse essere la donna di quel video”. Spunta una nuova testimonianza sul caso di Denise Pipitone. Una ragazza di origini romene, Mariana, racconta di aver riconosciuto la cosiddetta “nomade”, la donna che appare nell’unico video in cui sarebbe stata avvistata Denise nell’ottobre 2004, girato a Milano dalla guardia giurata Felice Grieco.

Mariana spiega di averla conosciuta in Francia, dove era andata per conoscere la propria madre biologica. La “nomade” aveva con sé una figlia adottiva: “Quindi mia cugina, perché questa donna, che si faceva chiamare Florina, era la compagna o moglie del fratello di mio padre biologico – spiega Mariana -. La ragazzina, che potrebbe assomigliare a Denise, non sapeva esprimersi bene in Italiano, ma mi disse che non conosceva la propria famiglia di origine”, racconta la ragazza nel corso di un’intervista per Mattino Cinque.