Giugliano, cane ferito in modo grave abbandonato e dimenticato sull’asfalto

Giugliano, cane ferito in modo grave abbandonato e dimenticato sull’asfalto

“La mia diagnosi è che sia stato investito per ben due volte”, dice Antonio Izzi del Movimento Eco-zoofilo di Napoli


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Un cane ferito in modo grave è stato abbandonato e dimenticato sull’asfalto. È accaduto a Giugliano in Campania, nei pressi della stazione, nel pomeriggio dell’8 giugno.

A denunciare l’accaduto è Antonio Izzi del Movimento Eco-zoofilo di Napoli che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli: “In quanto guardia zoofila vengo allertato per questa situazione. Una cane riverso per terra nei pressi della stazione di Giugliano. La mia diagnosi è che sia stato investito per ben due volte, lo si evince dalle gravi ferite riportate sia alla testa sia nella parte inferiore del corpo, la carne è stata strappata via ed un dente è stato sradicato. Così ho richiesto l’intervento del soccorso veterinario ed il cane è stato portato via. L’ area è sottoposta a videosorveglianza quindi ci auguriamo che chi abbia investito il cane senza neanche prestargli soccorso venga denunciato.”.

“Se le immagini della compiuta ai danni di un randagio. È davvero vergognoso, sporgeremo denuncia e chiederemo condanne severissime. E’ ora di mettere fine a questo fenomeno e di tutelare davvero gli animali.”- ha dichiarato Borrelli.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO