Giugliano, ieri l’iniziativa “Mani in pasta” per i bambini diversamente abili del territorio

Giugliano, ieri l’iniziativa “Mani in pasta” per i bambini diversamente abili del territorio

Il progetto, nato dalla collaborazione tra l’ONLUS Associazione Oltre Le Mura, l’Associazione Culturale Orchidea e l’Ente dell’Aeronautica Militare, si propone di dar modo ai piccoli di passare una giornata spensierata all’insegna della socialità


GIUGLIANO – Martedì 22 Giugno 2021 si è svolta al 22° Gruppo Difesa Aerea Missilistica Integrata di Licola (NA) l’iniziativa “Mani in Pasta”, progetto nato dalla collaborazione tra l’ONLUS Associazione Oltre Le Mura, l’Associazione Culturale Orchidea e l’Ente dell’Aeronautica Militare, patrocinato dal Comune di Giugliano in Campania (NA).

I bambini e i loro familiari sono stati accolti dal comandante Tenente Colonnello Maurizio Tancredi che, insieme a una rappresentanza del Reparto, li ha guidati all’interno della Base, fino al Circolo Ufficiali. L’impulso per l’organizzazione dell’evento è scaturito dalla collaborazione avviata nel tempo fra l’Ente della Difesa Aerea e le ONLUS del territorio che si occupano delle particolari esigenze dei più piccoli.

Dell’attività sono stati protagonisti i bambini che si sono messi alla prova con dedizione per preparare uno dei cibi più buoni al mondo, la pizza, sotto la supervisione di una piccola rappresentanza del Gruppo. L’occasione ludico-ricreativa dei graditi ospiti ha permesso ai militari presenti il consolidamento dei rapporti con il limitrofo tessuto sociale, in linea con lo spirito d’integrazione tra Amministrazione Difesa e Associazioni del territorio.

Al progetto hanno partecipato anche rappresentanti della giunta comunale di Giugliano in Campania: il Sindaco dott. Nicola Pirozzi, il vice Sindaco Pasquale Mallardo e una rappresentanza comunale. Al di là dei risultati, lo scopo era far provare ai bambini la sensazione, mettendo le “mani in pasta”, di creare la pizza, trascorrendo una giornata diversa e divertente, all’insegna di una delle tante tradizioni gastronomiche della zona, un cibo di tutti, senza barriere, sempre garantendo il rispetto di tutte le misure di contenimento contro la pandemia da COVID19.

Dal 1 Giugno 2021 il 22° Gruppo Difesa Aerea Missilistica Integrata ha assunto l’attuale denominazione in sostituzione del precedente 22° Gruppo Radar Aeronautica Militare, in seguito alla nascita della Brigata Controllo Aerospazio, da cui il 22° Gr.D.A.M.I dipende attraverso il Reparto Difesa Aerea Missilistica Integrata.