Giugliano, si dimette l’assessore Luigi Grimaldi: concorrerà alle prossime elezioni a Napoli

Giugliano, si dimette l’assessore Luigi Grimaldi: concorrerà alle prossime elezioni a Napoli

La decisione comunicata questa mattina al sindaco Pirozzi e a tutta l’amministrazione


GIUGLIANO – Luigi Grimaldi si è dimesso da assessore al Comune di Giugliano. Oggi l’addio ufficiale comunicato al sindaco Nicola Pirozzi e all’intera amministrazione.  

Alla base della sua scelta la volontà di misurarsi con le prossime amministrative a Napoli e, dunque, di convogliare le sue energie ed il suo lavoro per la conquista di un posto in Assise nel capoluogo partenopeo. 

Le dimissioni dell’ormai ex assessore, tra le altre con delega all’ambiente, sono state comunicate mediante una lettera inviata questa mattina al Comune di Giugliano: “Rassegnare le dimissioni dalla carica di assessore, tra l’altro con deleghe di particolare rilievo, in un Comune così importante come Giugliano – scrive – è una decisione per me sofferta ma giusta e doverosa. Occorre, secondo il mio punto di vista, una visione di lungo termine.

“La mia idea di politica, tuttavia, è sempre stata la sintesi tra il lavoro e la progettualità ed è proprio per questo che non ho mai creduto nella sovrapposizione degli incarichi. Un passo alla volta, un obiettivo alla volta. Al fine di evitare eventuali ed inopportune incompatibilità è doveroso da parte mia tutelare le figure istituzionali e rassegnare le dimissioni da delegato”. 

“Vorrei in questi mesi – conclude Grimaldi – poter dare un contributo personale alla città in cui vivo, Napoli, insieme a tutti coloro che sostengono questo mio personale impegno civico. Ringrazio il Sindaco Pirozzi e tutta l’amministrazione comunale che ha creduto in me e nel mio operato in questi sei mesi di impegno personale al servizio della comunità”.