Giugliano, taglio del nastro alla caserma dei Vigili del Fuoco con il sottosegretario Sibilia

Giugliano, taglio del nastro alla caserma dei Vigili del Fuoco con il sottosegretario Sibilia

Consegnata anche villa Ammaturo che ospiterà la sede definitiva, alla presenza del deputato Salvatore Micillo e del Capo Dipartimento Laura Lega


GIUGLIANO – I vigili del fuoco a Giugliano sono finalmente una realtà, questa mattina doppio appuntamento con il sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia che, con il deputato giuglianese Salvatore Micillo e il Prefetto Laura Lega, capo dipartimento dei Vigili del Fuoco, ha dapprima visitato quella che sarà la sede definitiva del distaccamento presso il bene confiscato villa Ammaturo e poi sancito il taglio del nastro alla sede provvisoria del circolo remiero di Lago Patria.

Soddisfazione espressa anche dal capo dipartimento del Vigili del Fuoco, il Prefetto Laura Lega, che sottolinea quanto sia necessario uno sforzo comune per combattere il fenomeno dei roghi tossici. Un risultato, quello dell’arrivo del distaccamento a Giugliano, raggiunto anche grazie all’impegno del deputato locale Salvatore Micillo. già sottosegretario all’ambiente.

Dopo la consegna di villa Ammaturo il trasferimento a Lago Patria, dove la delegazione ha potuto osservare anche i droni di ultima generazione in dotazione al corpo dei vigili del fuoco. Un passo avanti decisivo al contrasto dei roghi tossici, come ribadito dal sindaco Nicola Pirozzi che ha anche annunciato la prossima rimozione di tutti i rifiuti in zona Ponte Riccio, con particolare riferimento al campo rom.

GUARDA IL SERVIZIO CON TUTTE LE INTERVISTE