Ibiza, due italiani feriti in una sparatoria: uno è grave

Ibiza, due italiani feriti in una sparatoria: uno è grave

I malviventi si sono appostati di fronte alla villa dove si stava svolgendo la festa e uno dei tre ha abbassato un finestrino e ha sparato


IBIZA – Due italiani sono stati feriti questa notte a colpi d’arma da fuoco a Ibiza, l’isola spagnola. Gli italiani sono stati feriti in seguito a una sparatoria avvenuta in una festa nella notte. Uno dei due, 28 anni, è in gravi condizioni con ferite alla testa e ad una gamba mentre l’altro ha riportato ferite lievi.

 L’agguato è avvenuto nella notte e i servizi di emergenza hanno ricevuto la chiamata intorno alle 2:30. Il 28enne, riferiscono fonti ospedaliere, è in condizioni gravissime ed è stato operato  per estrarre un proiettile dal cranio. Il comando della Guardia Civil delle Baleari ha riferito che un’automobile, con a bordo tre persone secondo alcuni testimoni, si è fermata di fronte alla villa dove si stava svolgendo la festa. Uno dei tre ha abbassato un finestrino e ha fatto fuoco. Subito dopo gli autori dell’agguato sono fuggiti a tutto gas. Il personale della Guardia Civil di Santa Eularia sta svolgendo le indagini e al momento non si hanno altre informazioni. L’aggressione è avvenuta nel quartiere di Can Ramon, nei pressi del poligono industriale di Ca na Palava. La villa dove si stava svolgendo la festa era stata presa in affitto ma non è noto se i due feriti siano turisti o se vivano stabilmente nell’isola delle Baleari.