Il Covid continua a mietere vittime, Mario muore a 14 anni: ha combattuto la sua battaglia per tre mesi

Il Covid continua a mietere vittime, Mario muore a 14 anni: ha combattuto la sua battaglia per tre mesi

Nonostante si fosse negativizzato non è riuscito a superare le complicanze generate dal Covid sugli organi


SALERNO – I contagi diminuiscono ma il Coronavirus non si ferma e continua a mietere vittime, a non essere riuscito a sconfiggere il Covid questa volta è Mario Ruocco, di soli 14 anni, residente a Modena ma originario di Sant’Egidio del Monte Albino, in provincia di Salerno.

Il giovanissimo si era ammalato tre mesi fa, e dopo 90 giorni di battaglia è riuscito a guarire. Nonostante si fosse negativizzato non è riuscito a superare le complicanze generate dal Covid sui suoi organi.

A comunicare la notizia è il sindaco Antonio La Mura sul suo profilo facebook ufficiale: “Care concittadine e cari concittadini, pochi minuti fa ho appreso la terribile notizia della morte, a Modena, di un ragazzo di appena 14 anni, la cui famiglia è originaria di Sant’Egidio del Monte Albino. Si tratta del giovanissimo Mario – ha scritto – In questo momento di dolore inconsolabile voglio pubblicamente esprimere a papà Antonio e mamma Olga la vicinanza commossa dell’intera comunità di Sant’Egidio. Condoglianze che naturalmente estendo a tutta la famiglia, in particolare al nonno Mario Ruocco e alla nonna Antonietta Marcone, nostri cari concittadini”. La comunità della città salernitana si è stretta immediatamente al dolore della famiglia.