Il Covid miete un’altra vittima nel personale medico: addio ad Enrico, noto ematologo di Caserta

Il Covid miete un’altra vittima nel personale medico: addio ad Enrico, noto ematologo di Caserta

Il medico, per uno strano scherzo del destino, si era ritrovato ad essere paziente dello stesso reparto di cui era dirigente


CASERTANO – Ancora un lutto in Campania nel personale medico sanitario a causa del Covid. E’ morto il dottor Enrico Attingenti, che è divenuto per uno strano scherzo del destino paziente nello stesso reparto di cui era dirigente, ovvero l’U.O.C. Oncoematologia dell’Azienda Ospedaliera S.Anna e S. Sebastiano di Caserta, in seguito a un trapianto di midollo osseo eseguito a Roma.

Tuttavia a strapparlo ai suoi cari è stato il maledetto virus, che ha contratto all’interno dell’ospedale di Caserta stesso. Numerosi i commenti di cordoglio sui social per un uomo degno di stima per la sua umanità, oltre che per la sua professionalità. “IL TENNIS ERCOLE,I DIRIGENTI LO STAFF E TUTTI GLI AMICI VOGLIONO RICORDARTI COSÌ….ENRICO CI GUARDERÀ DAL CIELO E CONTINUERÀ A GIOCARE CON TUTTI NOI…CONDOGLIANZE ALLA FAMIGLIA ATTINGENTI PER LA GRAVE PERDITA SUBITA. RIP”, questo il commento sui social da parte del circolo Tennis Ercole, che il dottore era solito frequentare.