Il retroscena: il piccolo Nicola ritrovato dal giornalista de ‘La Vita in Diretta’

Il retroscena: il piccolo Nicola ritrovato dal giornalista de ‘La Vita in Diretta’

Il giornalista ha sentito alcuni lamenti provenire da quella zona e ha allertato i carabinieri che sono arrivati immediatamente


ITALIA – Il piccolo Nicola è stato ritrovato e sta bene, nel corse delle ore i dettagli del ritrovamento continuano a susseguirsi. L’hanno cercato tutta la notte: carabinieri, vigili del fuoco, uomini della protezione civile,  volontari e personale della Misericordia.  Alla fine Nicola Tanturli, il bambino di 21 mesi scomparso tra lunedì e martedì scorso da un’abitazione isolata di Palazzuolo sul Senio, è stato ritrovato questa mattina a circa 3 chilometri di distanza dal luogo dell’abitazione. Era in una scarpata vicino a Quadalto. È stato un giornalista della Vita in diretta della Rai, Giuseppe Di Tommaso, a sentire alcuni lamenti provenire da quella zona e ad allertare i carabinieri che sono arrivati immediatamente

I genitori pochi minuta fa hanno potuto riabbracciarlo, una storia a lieto fine che tenuto tutti con il fiato sospeso.