In fuga dopo il banchetto di nozze: coppia di sposi spende 13mila euro senza pagare

In fuga dopo il banchetto di nozze: coppia di sposi spende 13mila euro senza pagare

Sulla coppia, che dovrà presentarsi presto in tribunale, pende adesso una denuncia per insolvenza fraudolenta


LECCE – Un banchetto di nozze principesco. Quasi come fosse un film. Ma nel giorno più bello della loro vita due sposini hanno deciso di scappare senza pagare il conto. E’ accaduto a Cutrofiano, in provincia di Lecce, nel Salento. Lui 38 anni, lei 35, avevano studiato tutto nei minimi particolari tant’è che l’intero banchetto sarebbe costato circa 13mila euro.

Siamo a Villa Vergine, una splendida location per cerimonie pugliese che però, di lì a poco, sarebbe diventata teatro di un episodio di cronaca in piena regola. I due coniugi, infatti, una volta consumato e fatto consumare, hanno fatto perdere le proprie tracce sparendo letteralmente dalla circolazione. Nelle casse dell’attività ‘solo’ i 1000 euro dell’acconto e altrettanti pagati il giorno dopo con la promessa di saldare il conto di lì a breve. Poi più nulla.

Adesso nei loro confronti, dopo la denuncia da parte del titolare della villa, una denuncia per insolvenza fraudolenta ed un processo che si svolgerà il prossimo 2 luglio.