Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Boniperti

Lutto nel mondo del calcio: è morto Giampiero Boniperti

Aveva 93 anni. Celebre il suo motto “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”


TORINO – E’ morto nella notte a Torino per una insufficienza cardiaca Giampiero Boniperti, presidente onorario della Juventus, di cui e’ stato una bandiera prima come calciatore e poi come dirigente.

Lo rende noto la famiglia. Boniperti, che negli ultimi anni si era ritirato a vita privata, avrebbe compiuto 93 anni il prossimo 4 luglio. Ha passato l’intera carriera in maglia bianconera con cui ha conquistato cinque scudetti tra il 1950 e il 1961 e due Coppe Italia.

Con John Charles e Omar Sivori ha formato il cosiddetto Trio Magico, uno degli attacchi più noti e efficaci della storia del nostro campionato. Con la Nazionale 38 presenze e 8 reti.

Il suo motto “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta” è ancora oggi il marchio di Fabbrica per il mondo Juventus. I funerali si svolgeranno nei prossimi giorni in forma privata per volere della famiglia.