Maltratta ed aggredisce la madre per soldi: in manette 33enne

Maltratta ed aggredisce la madre per soldi: in manette 33enne

L’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata rapina, lesioni personali dolose e resistenza a Pubblico Ufficiale


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in vico Lammatari per una lite familiare.
I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale ha raccontato di essere stata aggredita dal figlio che, come già avvenuto in precedenti occasioni, le aveva chiesto dei soldi e, di fronte al suo rifiuto, l’aveva minacciata ed aggredita fisicamente.
Gli agenti, dopo essere entrati nell’abitazione, hanno trovato l’uomo in evidente stato di agitazione che, alla vista degli operatori, si è scagliato contro di loro aggredendoli fino a quando, con non poche difficoltà, è stato bloccato.
Gaetano Dombrè, 32enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, tentata rapina, lesioni personali dolose e resistenza a Pubblico Ufficiale.