Medico positivo al Covid continua a ricevere pazienti: nei guai 60enne

Medico positivo al Covid continua a ricevere pazienti: nei guai 60enne

Il medico non aveva neppure effettuato la vaccinazione


BENEVENTO – Medico di base positivo al Covid continua a ricevere pazienti: finisce nei guai il sanitario 60enne residente a Telese Terme che nonostante la sua positività al coronavirus, ha continuato a svolgere la sua attività di medico del servizio sanitario nazionale in due studi, uno a Telese Terme ed un altro a Paupisi.

La Procura della Repubblica di Benevento, come riportato da Il Mattino, ha disposto il sequestro degli studi dove il medico esercitava. R. E. M., inoltre, è indagato per diffusione di epidemia. I fatti vanno dal maggio 2021 fino allo scorso 11 giugno dopodiché è scattato il provvedimento di sequestro. I carabinieri, dopo le indagini, hanno scoperto che il medico continuava a lavorare nonostante presentasse i tipici sintomi del Covid come astenia, tosse, sudorazione, perdita del gusto, che tra l’altro aveva riferito in una conversazione esaminata dagli inquirenti. Il sanitario non aveva neppure effettuato la vaccinazione.