Mugnano, Sarnataro annuncia: “Domani in Villa Rodari un’iniziativa per la festa della Repubblica”

Mugnano, Sarnataro annuncia: “Domani in Villa Rodari un’iniziativa per la festa della Repubblica”

Si partirà dall’alza bandiera e si proseguirà con diverse esibizioni musicali, teatrali e di danza


MUGNANO – Domani, 2 giugno 2021, sarà la Festa della Repubblica, giorno di celebrazioni in tutto il Paese. Mugnano, dunque, non sarà da meno, e domani alle 19 avrà luogo un’iniziativa in Villa Rodari proprio per la commemorazione di questo giorno speciale. L’evento, patrocinato dal Comune, è organizzato dalle associazioni Nuova Mugnano, Age, Cms, L’Altro Universo e Oltre, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco, Associazione Nazionale Carabinieri e il Corpo Italiano di San Lazzaro.

Si parte con l’alza bandiera accompagnato dall’inno nazionale cantato dal soprano Carmen Liccardo, poi l’iniziativa continuerà con diverse esibizioni musicali, teatrali e di danza. “Dopo un inverno segnato da pesanti restrizioni, finalmente un parziale ritorno alla normalità – sottolinea l’assessore al ramo Luisa Zincarelli – L’attesa per gli eventi dal vivo è finalmente finita, seppur lentamente e nel rispetto delle regole, ripartiamo, anche per tutti coloro che ci hanno lasciato, con la maturità di una comunità che deve continuare a lavorare insieme, con grande senso di responsabilità e con spirito di solidarietà”. Presenti anche le autorità istituzionali della città. “Ringrazio tutte le associazioni – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – che hanno lavorato alla realizzazione di questo evento, il primo aperto al pubblico – seppur in numero limitato – dopo molti mesi. Ripartiamo il due giugno, per ricordare i valori su cui è fondata la nostra Repubblica e tutti coloro che hanno lottato per lasciarci un paese democratico”.