Napoli, aggredisce il personale del 118 e scaglia la barella contro un auto

Napoli, aggredisce il personale del 118 e scaglia la barella contro un auto

L’uomo è stato bloccato con il supporto della Polizia, sedato è stato trasportato all’Ospedale del mare


NAPOLI – Ennesima aggressione al personale del 118. I fatti, come riportato sulla pagina ‘Nessuno Tocchi Ippocrate’, sono avvenuti nella serata di ieri.

La postazione Aeroporto sono stati allertati per un codice rosso in via Santa Teresa degli Scalzi, dove hanno trovato un senza fissa dimora, residente al centro “LA TENDA” nella Sanità steso su un muretto. I sanitari si sono avvicinati per prestargli soccorso, lo stendono sulla lettiga e mentre lo trasportano in ambulanza l’uomo li aggredisce verbalmente e fisicamente senza alcun motivo, scagliando la barella contro un auto in sosta. A seguito dell’aggressione i sanitari hanno chiesto supporto, sul posto è  arriva la postazione  Pietravalle. Anche i sanitari do quest’ultima sono stati aggrediti,  ma senza riportare danni. L’uomo è stato bloccato con il supporto della Polizia, sedato è stato trasportato all’Ospedale del mare.

POST DI NESSUNO TOCCHI IPPOCRATE

“Postazione AEROPORTO, allertati alle 21.30 a via Santa Teresa degli Scalzi per codice ROSSO, paziente respira ma incosciente, arriviamo sul posto e troviamo il paziente (senza fissa dimora, residente al centro “LA TENDA” nella Sanità) steso su di un muretto, COSCIENTE, riferisce malessere generale, lo stendiamo sulla lettiga per ospedalizzarlo e mentre ci avviciniamo all’ambulanza ci aggredisce verbalmente e fisicamente senza alcun motivo, scagliando la barella contro un auto in sosta. Allertiamo un’altra ambulanza perché noi non operativi per i danni fisici riportati, arriva Pietravalle e vengono aggrediti anche loro fisicamente e verbalmente ma senza riportare danni, il paziente con la polizia viene bloccato, sedato e poi trasportato all’ospedale del mare da quest’ultima ambulanza.”