Napoli, armati di pistole e coltelli rapinano supermercato affollato: ladri in fuga col bottino

Napoli, armati di pistole e coltelli rapinano supermercato affollato: ladri in fuga col bottino

Le forze dell’ordine hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, per ricostruire quanto accaduto e individuare e identificare gli autori


NAPOLI – Paura a Napoli in un supermercato affollato. E’ accaduto nella zona collinare, al Rione Alto di Napoli. I malviventi si sono presentati armati di pistole e coltelli, in piena ora di punta, con il negozio pieno di clienti. Li minacciano con le armi spianate facendoli inginocchiare o stendere con la faccia a terra. Poi rapinano il locale e fuggono via. È accaduto sabato pomeriggio, 12 giugno 2021, nel popoloso quartiere della V Municipalità, Vomero-Arenella. I rapinatori hanno preso di mira il supermercato della catena Sole365 di via San Giacomo dei Capri, colpendo poco prima dell’ora di pranzo, attorno alle 13,30, quando nel negozio si trovano in genere più persone. Il sabato e la domenica mattina, infatti, sono le giornate preferite per le compere. Si tratta, quindi, di uno dei giorni più affollati in genere nei supermercati.

In azione 3 banditi, 2 armati di pistola

La rapina, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stata fatta da 3 persone, delle quali 2 armate di pistole e una di coltello. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato Arenella della Polizia di Stato, che adesso indagano sulla vicenda. Le forze dell’ordine hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza del supermercato e della zona, per ricostruire quanto accaduto e individuare e identificare gli autori della rapina. Nonché risalire a eventuali complici che potrebbero averli aspettati all’esterno. Per fortuna, nel corso della rapina non ci sono stati feriti. Ancora da quantificare l’importo del bottino. Solo lo scorso gennaio, un’altra rapina a mano armata era avvenuta ai danni di un negozio di coloniali molto noto al Rione Alto, che si trova in via Freud, zona commerciale del quartiere Arenella, colpita fortemente però negli ultimi mesi dalla crisi economica legata al Coronavirus.

FONTE: FANPAGE.IT