Napoli, blindati lungomare e i quartieri di Scampia e Miano: pioggia di sanzioni, denunce e sequestri

Napoli, blindati lungomare e i quartieri di Scampia e Miano: pioggia di sanzioni, denunce e sequestri

Il monitoraggio delle forze dell’ordine proseguirà senza sosta nelle prossime ore


Alessandro Pone - Lapresse Napoli 15 novembre 2020 Cronaca Primo giorno di zona rossa per la Campania, inserita insieme alla Toscana nell'area più a rischio da un'ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza. Napoli deserta, rispetto alle immagini viste negli ultimi giorni. Controlli delle forze dell'ordine. Alessandro Pone - Lapresse Naples 15 novembre 2020 Chronicle First day of the red zone for Campania, inserted together with Tuscany in the area most at risk by an order of the Minister of Health Roberto Speranza. Deserted Naples, compared to the images seen in recent days. Police checks

NAPOLI – Ieri sera gli agenti del Commissariato San Ferdinando e i militari dell’Arma dei Carabinieri e del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno effettuato controlli  nella zona dei “baretti”, via Nazaro Sauro e Largo Sermoneta.

Nel corso dell’attività sono state identificate 45 persone di cui una sanzionata poiché fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito; inoltre, sono stati sanzionati 2 esercizi commerciali in vico Belledonne a Chiaia poiché uno privo del nulla osta d’impatto acustico e l’altro per aver diffuso musica all’interno del locale con le porte d’ingresso aperte in violazione della dell’ordinanza del Comune di Napoli.

Controlli anche a Scampia e Miano. Ieri gli agenti del Commissariato Scampia e della Polizia Municipale, con il supporto dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Scampia e Miano.

Nel corso dell’attività sono state identificate 90 persone e controllati 58 veicoli, di cui 32 sottoposti a sequestro amministrativo e 2 sequestrati ai fini della successiva confisca. Inoltre, sono state contestate 46 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente, mancato utilizzo del casco protettivo e mancata copertura assicurativa, elevando sanzioni per un totale di 58.000 euro.

Infine una persona è stata denunciata per guida senza patente avendo  reiterato la violazione nel biennio.