Napoli, il degrado del Mercato de Bustis: ancora niente lavori a 3 mesi dall’incendio

Napoli, il degrado del Mercato de Bustis: ancora niente lavori a 3 mesi dall’incendio

Nonostante il progetto presentato a tempi da record dall’ufficio tecnico municipale, non c’è ancora la copertura finanziaria per i lavori


NAPOLI – Sono trascorsi tre mesi dal 24 marzo 2021, quando un incendio ha distrutto diversi locali del mercatino dell’Arenella. Nonostante il progetto presentato a tempi da record dall’ufficio tecnico municipale, non c’è ancora la copertura finanziaria per i lavori.

“Riteniamo necessario che si provveda subito a rimettere in esercizio i box danneggiati, ripristinando la funzionalità e la sicurezza anche igienico sanitaria dell’intero mercatino. – dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo alla municipalità V Rino Nasti.

Gli operatori dopo mesi di sofferenza per l’emergenza covid sollecitano un rapido avvio dei lavori, magari anche coinvolgendo i finanziamenti della regione Campania.

“Sul territorio municipale” – perseguono Borrelli e Nasti- “analoga difficoltà la vive anche il mercatino coperto di via Kerbaker al Vomero. Anche qui, box abbandonati, mancata definizione di una prospettiva commerciale da parte del presidente della municipalità, nonostante la grande voglia di ripresa economica che attraversa il quartiere collinare.”