Napoli in ansia per l’indimenticato Alemao: ricoverato per Covid

Napoli in ansia per l’indimenticato Alemao: ricoverato per Covid

Ricoverata anche la moglie che era incinta di 8 mesi


DAL MONDO – Sono ore d’ansia per tutta Napoli per Ricardo Rogério de Brito, l’indimenticabile ex calciatore brasiliano soprannominato “alemao” per la sua capigliatura bionda e la carnagione chiara, che richiamavano tratti tedeschi. L’ex professionista del Napoli è rimasto nel cuore di tutti i tifosi partenopei, che adesso pregano affinché le sue condizioni di salute volgano per il meglio.

Alemao si trova attualmente ricoverato in ospedale a Belo Horizonte, per Covid. Anche sua moglie, incinta di otto mesi, è nelle stesse condizioni. Aveva iniziato la sua carriera a Lavras, la città dove è nato. Da lì andò poi a Botafogo, nel 1980. Vinse la Silver Ball Scoring come il miglior esterno del campionato brasiliano 1985. Nel 1987 andò in Spagna per giocare per l’Atlético Madrid, dove venne considerato come il miglior giocatore straniero del momento.