Napoli, lesioni, furti e ricettazione: 2 arresti, controlli ed altre sanzioni della Polizia

Napoli, lesioni, furti e ricettazione: 2 arresti, controlli ed altre sanzioni della Polizia

Nel complesso, i Carabinieri, su disposizione del Comando Provinciale, hanno controllato 72 persone e 34 veicoli


NAPOLI – Controlli a tappeto nel quartiere Barra dove i Carabinieri della Compagnia di Napoli Poggioreale, nell’ambito di un servizio disposto dal comando provinciale di Napoli, hanno controllato 72 persone e 34 veicoli. Due le persone arrestate: Ciro Scotti, quarantanovenne del posto, sottoposto alla detenzione domiciliare in esecuzione di un provvedimento emesso dal tribunale di Vallo della Lucania. Dovrà scontare 3 anni di reclusione per reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale commessi nel comune di Agropoli nel 2009. Arrestato anche Aniello Balzano, 44enne di Poggioreale già noto alle forze dell’ordine, in esecuzione di un decreto di sospensione dell’affidamento in prova al servizio sociale e ripristino della carcerazione. Tradotto al carcere di Poggioreale, dovrà scontare un anno e otto mesi di reclusione per i reati di truffa e ricettazione, commessi a Napoli nel 2012.

Tre le persone denunciate in stato di libertà. Il primo è stato sorpreso in via del riposo mentre chiedeva denaro ad alcuni automobilisti in cerca di parcheggio. Il secondo, un 23enne di Poggioreale, è stato denunciato per guida senza patente.  Infine un diciottenne di Corso sirena, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per detenzione di droga a fini di spaccio. Durante una perquisizione è stato trovato in possesso di 46 grammi circa di hashish