Napoli, nascondeva droga e munizioni in casa: 35enne finisce dietro le sbarre

Napoli, nascondeva droga e munizioni in casa: 35enne finisce dietro le sbarre

L’uomo era già sottoposto ai domiciliari per i reati di truffa e associazione


NAPOLI – Detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, detenzione di munizioni e ricettazione. Queste le accuse con le quali il 35enne Raffaele Iavazzi è stato arrestato dalla polizia. Gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato,  durante un controllo in via Sant’Antonio Abate presso l’abitazione di un uomo già sottoposto agli arresti domiciliari per associazione per delinquere e truffa.

Qui i poliziotti hanno rinvenuto una maschera per travisare il volto, una targa adesiva fotocopiata per motocicli, 2 bustine di cellophane contenenti 2,4 grammi circa di marijuana, 7 stecche di hashish del peso di 16 grammi circa, una pistola replica Olimpic 38 priva del tappo rosso, una cassetta in ferro con 36 cartucce GFL40 S.W, 2 telefoni cellulari e 1200 euro.