Napoli, sala da ballo in attività nonostante le restrizioni: chiuso il locale e sanzionate 2 persone

Napoli, sala da ballo in attività nonostante le restrizioni: chiuso il locale e sanzionate 2 persone

Gli agenti sono intervenuti nella notte su segnalazione di musica ad alto volume e schiamazzi


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Cesare Rosaroll per una segnalazione di schiamazzi e musica ad alto volume provenienti da un locale. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato un uomo all’esterno dell’attività che, alla loro vista, ha immediatamente avvisato tutte le persone presenti all’interno, intente a ballare, sollecitandole ad allontanarsi per eludere il controllo.

Gli operatori hanno bloccato e sanzionato l’uomo per inottemperanza alle misure anti Covid-19 poiché fuori dal proprio domicilio oltre l’orario consentito mentre il titolare della struttura è stato sanzionato perché aperto oltre l’orario consentito ed è stata altresì disposta la chiusura del locale per 5 giorni. Infine i due, dominicani di 31 e 34 anni con precedenti di polizia, sono stati denunciati per la mancata esibizione della carta di soggiorno.