Napoli, spacciava tra i viali dell’ospedale Policlinico: 40enne finisce in manette

Napoli, spacciava tra i viali dell’ospedale Policlinico: 40enne finisce in manette

I carabinieri lo hanno sorpreso a bordo della propria auto: l’uomo è accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio


NAPOLI – E’ stato sorpreso in auto tra i viali dell’ospedale con droga e soldi. Per questo è stato arrestato. E’ accaduto nell’area di pertinenza del II Policlinico di Napoli. Ad intervenire sono stati i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Vomero che hanno arrestato il 40enne Giovanni Cavallino, residente alla Toscanella e già noto alle forze dell’ordine.

È stato fermato a bordo della sua auto, in uno dei viali del complesso ospedaliero Policlinico Federico II di Napoli. Dopo un appurato controllo, i militari dell’Arma hanno trovato nella sua disponibilità 6 dosi di cocaina e 2510 euro in contante ritenuto provento illecito. L’uomo è dunque finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: è stato trasferito agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.