Notte di paura a Pozzuoli, l’Osservatorio vesuviano comunica la conclusione dello sciame sismico

Notte di paura a Pozzuoli, l’Osservatorio vesuviano comunica la conclusione dello sciame sismico

Sono 35 i terremoti si magnitudo compresa tra 0.4 e 1.8±0.3 localizzati nell’area dei Campi Flegrei


POZZUOLI – L’Osservatorio Vesuviano alle ore 07:21 ha comunicato a questa amministrazione la conclusione dello sciame sismico iniziato alle ore 23:18 (ora locale) del 31 maggio 2021 è costituito in totale da 35 terremoti di magnitudo compresa tra 0.4 e 1.8 ±0.3 localizzati nell’area dei Campi Flegrei.

Una serie di scosse di terremoto di lieve entità si sono susseguite nella zona dei Campi Flegrei, vasta area situata nel golfo di Pozzuoli, a ovest della città di Napoli.

Come si evince dalle registrazioni del sismografo della rete INGV situato nei pressi di Pozzuoli, sono oltre 30 i movimenti tellurici avvenuti a partire dalle 23:18.

Diverse persone si sono riversate in strada per paura di nuove scosse. Testimoni parlano di forti boati uditi poco prima dei movimenti tellurici.