Piazza Mercato ancora ostaggio dei branchi di scooter in piena notte: residenti estenuati

Piazza Mercato ancora ostaggio dei branchi di scooter in piena notte: residenti estenuati

Flotte di ragazzi che scorrazzano a tutte le ore del giorno, e soprattutto della notte, in sella ai loro scooter, viaggiando a due, talvolta a tre, su un unico veicolo sprovvisti di casco e portando caos


NAPOLI – L’area pedonale di Piazza Mercato continua ad essere ostaggio di flotte di ragazzi che scorrazzano a tutte le ore del giorno, e soprattutto della notte, in sella ai loro scooter, viaggiando a due, talvolta a tre, su un unico veicolo sprovvisti di casco e portando caos, scompiglio e disagi ai residenti che si sono rivolti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli per denunciare la situazione.

“Denunciamo tutto questo sin da quando c’era la zona rossa, avevamo chiesto più controlli da parte delle forze dell’ordine e tolleranza zero per chi crede di poter seminare scompiglio a qualsiasi ora del giorno e della notte sapendo che la situazione sarebbe totalmente sfuggita di mano con l’arrivo della zona bianca e così è stato. Dato che zona bianca non vuol dire via libera a tutto, non significa che l‘emergenza sanitaria è finita e soprattutto non vuol dire che ogni azione e ogni sfogo siano leciti, pretendiamo azioni concrete a tutela della cittadinanza. Il fenomeno va fermato.” – hanno commento Borrelli ed il consigliere di Europa Verde della Municipalità II Salvatore Iodice.

GUARDA IL VIDEO