Poliziotto napoletano perseguitava la ex con messaggi minatori: scatta l’ordinanza

Poliziotto napoletano perseguitava la ex con messaggi minatori: scatta l’ordinanza

La vittima abita in un comune della provincia partenopea. L’operazione della stessa Polizia di Stato


SORRENTO/NAPOLI – Gli agenti del commissariato di Sorrento hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di allontanamento nei confronti di un loro collega, in servizio a Napoli, per maltrattamenti alla sua ex, residente a Sorrento. L’uomo non accettava la fine della relazione, durata meno di un anno, e quindi, dal marzo scorso in poi, ha dato vita ad una serie di molestie nei confronti della donna. Lo stalker le aveva infatti inviato numerosi messaggi telefonicamente o via social, aprendo sempre nuovi profili per continuare a perseguitarla, nonostante lei l’avesse bloccato. L’uomo, in virtù della misura cautelare applicatagli, non potrà avvicinarsi alla vittima a meno di 300 metri nè potrà contattare lei o altri familiari con qualsiasi mezzo.