Pompei, spari contro l’hotel ‘Mec’: fermato un uomo che aveva scoperto all’interno la ex con il nuovo compagno

Pompei, spari contro l’hotel ‘Mec’: fermato un uomo che aveva scoperto all’interno la ex con il nuovo compagno

Il responsabile del gesto è stato identificato dai carabinieri e prontamente fermato


POMPEI – Alcuni colpi di pistola sono stati esplosi all’esterno dell’hotel ristorante ‘Mec’ in via Plinio. Erano da poco passate le 11 quando un uomo, secondo le prime informazioni raccolte dagli inquirenti, ha fatto fuoco con una pistola, a quanto pare a salve, nei confronti di una donna, probabilmente la ex moglie. Alla base del gesto, dunque, potrebbe esserci il movente della gelosia: all’interno dell’hotel in questione, infatti, c’era la donna in compagnia del suo nuovo compagno e questo avrebbe portato alla reazione dell’ex marito che ha sparato verso il giardino della struttura. Nessuno si è fatto male ma la paura tra i presenti è stata tantissima.

Sul posto sono intervenuti  i carabinieri della stazione di Torre Annunziata e i colleghi della stazione di Pompei, guidati rispettivamente dal Maggiore Simone Rinaldi e dal Luogotenente Angelo Esposito. I militari dell’Arma hanno immediatamente identificato l’autore del gesto che è stato sottoposto a fermo mentre alcuni testimoni presenti nell’azienda sono stati interrogati per fare luce sulla vicenda.