Pozzuoli, spettacolo trash della tiktoker Rita De Crescenzo: canti e balli in piazza senza mascherina

Pozzuoli, spettacolo trash della tiktoker Rita De Crescenzo: canti e balli in piazza senza mascherina

Adulti e bambini incuranti delle norme anti Covid, hanno fatto da cornice alla festa per la prima comunione di una bambina


POZZUOLI – Canti, balli, applausi e oltre cento persone in strada nella notte  tra sabato e domenica per lo spettacolo trash della tiktoker Rita De Crescenzo al Rione Toiano di Pozzuoli. Adulti e bambini, come riportato da Il Mattino,  senza mascherine e incuranti delle norme anti Covid, hanno fatto da cornice alla festa per la prima comunione di una bambina, organizzata tra i palazzi popolari meglio conosciuti come “case dei puffi”, in una delle zone più a rischio della città.

I momenti salienti sono stati ripresi con gli smartphone e le foto e i video sono stati postati in diretta su Facebook dai partecipanti, appena è scoccata la mezzanotte, e dalla stessa Rita De Crescenzo che nelle sue stories di Instragram ha raccontato quanto stava accadendo durante la settima delle otto tappe del suo tour serale in giro per i quartieri, terminato all’alba di domenica a Soccavo.