Qualiano, rissa tra donne dopo un incidente. Una 27enne si scaglia contro i carabinieri: arrestata

Qualiano, rissa tra donne dopo un incidente. Una 27enne si scaglia contro i carabinieri: arrestata

Al termine della colluttazione sono state anche denunciate anche le altre responsabili, una 21enne ed una 18enne


QUALIANO – Era in piazza Rosselli a Qualiano alla guida della sua auto quando ne ha perso in controllo e si è schiantato sullo spartitraffico. È accaduto ieri sera. L’uomo, che al momento dell’impatto si trovava in compagnia di una ragazza, nel perdere il controllo della vettura è andato a sbattere contro altre due auto che transitavano in quel momento in piazza.

L’impatto è stato violentissimo, la paura tanta. Fortunatamente nessun ferito grave. Sul posto un’ambulanza, con gli operatori sanitari che hanno soccorso le persone coinvolte, e i carabinieri della stazione locale guidati dal Comandante Manuel Giusa. Attimi di tensione, però, poco dopo l’impatto.

Sul posto, infatti, sono arrivate altre due ragazze, una delle due sorella della persona che era alla guida. Entrambe si sono scagliate contro una terza donna arrivata sul luogo dell’incidente per chiedere cosa fosse successo. Ne è nata una violenta rissa all’esterno del Bar Prestige. Anche i Carabinieri, durante l’intervento, sono stati ripetutamente colpiti dalla 27enne,  poi bloccata e accompagnata in caserma.

La 21enne e la 18enne hanno riportato lesioni personali giudicate guaribili in 2 giorni, mentre i militari sono stati refertati con 5 giorni. Non si conoscono i motivi della lite, né si sa se le due sorelle conoscessero la terza donna oppure se sia accaduto qualcosa di specifico dopo l’incidente.

Al termine dei controlli, i carabinieri della Stazione di Qualiano hanno arrestato per resistenza e lesione a pubblico ufficiale e denunciato per rissa una 27enne del posto. Le altre due giovani, rispettivamente di 21 e 18 anni, sono state denunciate per rissa.