Si sente male dopo il vaccino: 34enne ricoverata in ospedale in terapia intensiva

Si sente male dopo il vaccino: 34enne ricoverata in ospedale in terapia intensiva

E’ accaduto in provincia di Genova: la donna lo scorso 27 maggio aveva ricevuto la prima dose di AstraZeneca


GENOVA – Aveva ricevuto il vaccino lo scorso 27 maggio. Poi, martedì, mentre era al lavoro, si è sentita male ed è stata ricoverata. È accaduto a Genova. Una 34enne è ora nel reparto di terapia intensiva all’ospedale ‘San Martino’. Il tutto è partito da un forte mal di testa. Poi, dopo gli accertamenti, il responso di un valore molto basso delle piastrine. Nella notte è stata riscontrata la presenza di trombi nella parte venosa del circolo epatico e la donna è stata sottoposta a trattamento di fibrinolisi. Il trattamento ha portato a buoni risultati.

La 34enne, infatti, non è intubata ed è sotto terapia anticoagulante: nelle prossime ore verrà sottoposta a test angiografici che diranno di più sulle sue condizioni. Da una nota diffusa dall’ospedale fanno sapere che i valori delle piastrine sono ancora bassi, ed è anche per questo che la donna è stata ricoverata in monitoraggio costante in terapia intensiva.

È il secondo caso in pochi giorni in Liguria. Il primo aveva riguardato una 18enne ricoverata d’urgenza sempre al San Martino per una trombosi dopo avere ricevuto Astrazeneca. È stata sottoposta ad un doppio intervento chirurgico ed è al momento nel reparto di rianimazione. Sul suo caso è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura di Genova, che sta indagando sui tempi di intervento sulla 18enne: dovrà infatti essere verificato se l’operazione al cervello cui è stata sottoposta domenica potesse essere anticipata al 3 giugno, quando la giovane ha effettuato il primo accesso al pronto soccorso con forti dolori alla testa e disturbi visivi