Sparatoria durante una festa privata ad Ibiza: tutti Campani i protagonisti della vicenda

Sparatoria durante una festa privata ad Ibiza: tutti Campani i protagonisti della vicenda

La polizia è sulle tracce di un 33enne che avrebbe fatto irruzione con il sostegno di almeno due complici


IBIZA – Sono tutti Campani i protagonisti della sparatoria avvenuta durante una festa ad Ibiza. Due i feriti, un 35enne ed un 28enne, quest’ultimo trasportato in ospedale in condizioni gravissime per ferite alla testa e alla gamba destra.

A sparare, secondo gli elementi raccolti dagli investigatori spagnoli, sarebbe stato un uomo di 33 anni, anch’egli campano. I fatti nella zona del Polígono de Ca Na Palava. Il 28enne, sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, sarebbe proprio l’organizzatore della festa che si stava tenendo all’interno di una villa privata.

È qui che, improvvisamente, avrebbero fatto irruzione alcuni uomini armati, una banda composta dal 33enne e probabilmente da altre due persone. Avrebbero fatto fuoco più volte per poi scappare e far perdere le proprie tracce.

Mentre la vittima dell’agguato lotta tra la vita e la morte, la polizia spagnola è sulle tracce di coloro che hanno sparato. L’isola è al momento blindata dalle forze dell’ordine