Tentano di rubare un’auto ma vengono fermati: due napoletani arrestati a Vasto dopo un inseguimento

Tentano di rubare un’auto ma vengono fermati: due napoletani arrestati a Vasto dopo un inseguimento

Gli agenti hanno notato un uomo con un cacciavite che stava forzando la serratura di un veicolo parcheggiato e che, alla loro vista, si è dato alla fuga


VASTO – Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia Penitenziaria, nel transitare in via Lauria, hanno notato un uomo con un cacciavite che stava forzando la serratura di un veicolo parcheggiato e che, alla loro vista, si è dato alla fuga a bordo di un’auto guidata da un’altra persona.

In quel momento gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, nel transitare in piazza Nazionale, hanno intercettato l’auto inseguita dalla pattuglia della Polizia Penitenziaria e, dopo un lungo inseguimento, durante il quale il conducente ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale, hanno bloccato la vettura  in via Chieti all’angolo con via Giovanni Porzio e hanno trovato gli occupanti  in possesso di un cacciavite che è stato sequestrato.

Luca Cardone, 24enne napoletano già sottoposto alla misura dell’avviso orale, e Raffaele Grieco, 33enne napoletano con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale.