Terribile incidente sull’A1, autocisterna in fiamme: due morti

Terribile incidente sull’A1, autocisterna in fiamme: due morti

I vigili del fuoco hanno creato un’area di sicurezza. Sull’A1 si sono formate code lunghe fino a 10km


PIACENZA – Terribile incidente nella mattinata di martedì 22 giugno sull’autostrada A1, tra Piacenza Sud e Fiorenzuola. Nello schianto, avvenuto al km 67 in direzione Milano, sono rimasti coinvolti un’auto, un camion e un’autocisterna, che ha preso fuoco sprigionando un’alta colonna di fiamme e fumo. Gli autisti dei due mezzi pesanti hanno perso la vita nell’incidente. Sul posto diversi mezzi di soccorso e lunghe code: l’autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni.

Per spegnere l’incendio, che ha coinvolto un’autocisterna che trasportava Gpl, i vigili del fuoco hanno creato un’area di sicurezza. Sull’A1 si sono formate code lunghe fino a 10km: il personale di Autostrade per l’Italia ha distribuito bottigliette d’acqua ai viaggiatori bloccati.

Intorno alle 14 è stata aperta al traffico una corsia in direzione Sud. L’intervento delle squadre di 25 operatori, al lavoro con numerosi mezzi, ha permesso di liberare gli automobilisti accodati all’interno del tratto chiuso, grazie all’apertura di varchi nello spartitraffico, per l’inversione di marcia e l’allontanamento in sicurezza dal luogo dell’incidente. Conclusa la prima fase di gestione dell’incendio all’autocisterna, la squadra ha consentito la riapertura al transito di una corsia di traffico in direzione Sud dove i veicoli stanno lentamente abbandonando l’area.