“Una notte per Diego”, al Maradona la partita per Save the Children

“Una notte per Diego”, al Maradona la partita per Save the Children

Questo è il primo evento benefico dopo il cambio di denominazione dello stadio deciso lo scorso novembre all’indomani della sua scomparsa


NAPOLI – “La Partita – Una notte per Diego”, andrà in onda stasera alle 21.25 su RaiDue. Questo è il primo evento benefico allo stadio Diego Armando Maradona, dopo il cambio di denominazione deciso lo scorso novembre all’indomani della scomparsa del Pibe De Oro.

Ma questa speciale “partita del cuore” non sarà in diretta: la gara si è già giocata, infatti, lo scorso 24 maggio ma sarà trasmessa in differita. Resta aperta la possibilità di donare: l’obiettivo è sostenere l’associazione internazionale Save The Children. Per l’occasione, si festeggeranno anche i 50 anni della Nazionale Attori (fondata nel 1971), e che finora con le proprie iniziative ha raccolto e distribuito oltre 65 milioni di euro. La raccolta fondi per Save the Children potrà avvenire con sms e telefonate al 45533. L’organizzazione è stata affidata ad Olivio Lozzi, co-fondatore della Nazionale Attori, e da Giuseppe Angioletti, mentre la conduzione del match è stata affidata a Fabrizio Rocca con Veronica Maya e Sofia Bruscoli a bordocampo. Madrine della serata Manuela Arcuri ed Anna Falchi. Ad affrontarsi, la Nazionale Attori ed una Selezione di Campioni del Calcio: da una parte, dunque, Carlo Buccirosso, Gabriel Garko, Gigi e Ross, Biagio Izzo e Francesco Paolantoni, solo per citarne alcuni, dall’altra invece Federico Balzaretti, Luigi Di Biagio, Emanuele Calaiò, Alessandro Renica e Fabio Quagliarella, oltre a Totò Di Natale e e Gennaro Iezzo. Arbitrerà il match una quaterna arbitrale tutta al femminile: fischietto affidato a Martina Molinaro della sezione di Latina, coadiuvata da Nidaa Hader della sezione di Ravenna, Stefania Signorelli della sezione di Paola e IV Uomo Stefania Menicucci della sezione di Lanciano.